Omicidio al centro diurno

di Francesco Cro

La storia di uno psicologo fuori dagli schemi, alla ricerca di un compromesso tra normalità e dipendenza


(5 recensioni dei clienti)

CARTACEO: 13.90 €

E-BOOK: 6.99 €

6%

169 giorni mancanti

37.50%
0
200
Pubblicazione: comprende editing e correzione bozze, elaborazione copertina, impaginazione, attività di ufficio stampa e pubblicità sui social network, promozione del libro presso i librai tramite Emme Promozione e distribuzione del titolo tramite Messaggerie Libri
0%
200
300
BookRoad investe in distribuzione in punti vendita in stazioni e aeroporti
0%
300
800
BookRoad investe in distribuzione in supermercati e ipermercati sul territorio nazionale
0%
800
1400
BookRoad investe in esposizione privilegiata in catena libraria
Categoria:

Descrizione

Otto racconti che compongono il ritratto di un solo uomo: il dottor Emilio Rossi.
Emilio, psicologo con una forte dipendenza, è protagonista di una serie di vicende che fanno da sfondo a una narrazione che si snoda lungo un arco temporale di quarant’anni. Il viaggio alla scoperta del mondo, il valore dell’amicizia e il dolore del tradimento, la malattia e la lotta, la libertà e il pericolo.
Quando la psichiatra Claudia Rubini viene uccisa da un paziente nel centro di salute mentale dove lavora, Emilio scoprirà che la verità molto spesso si nasconde dove nessuno potrebbe mai arrivare.

Con la prenotazione di una copia cartacea di questo libro hai diritto anche a un libro omaggio. Puoi vedere le descrizioni dei libri a disposizione qui.


Francesco Cro


Francesco Cro è nato a Buenos Aires nel 1968. Psichiatra e psicoterapeuta, lavora nel dipartimento di salute mentale di Viterbo. È inoltre giornalista pubblicista e collabora con quotidiani e riviste come Repubblica e Mind – Mente & Cervello. È appassionato di letteratura, musica, fumetti e arti marziali. Con Leone Editore ha pubblicato il romanzo La sindrome del sosia (2015).

RECENSIONI

5 recensioni per Omicidio al centro diurno

  1. Daniela Ghezzi

    Mi sembra piuttosto singolare e dunque mi appassiona

  2. Daniela Giosuè

    C’è la prosa avvincente dell’esperto narratore. Difficile non continuare a leggere.

  3. Francesca Corrado

    Quando i personaggi ti entrano dentro, e ti scopri a pensarci dopo la lettura, beh, vuol dire che Francesco Cro ha molto da raccontare e da emozionare. E non è la prima volta. Buona scoperta a tutti.

  4. Valentina 75

    Scrittura avvincente, argomento un po’ scomodo ma molto interessante e attuale! La dipendenza è un universo da scoprire, ancora parzialmente inesplorato, e quello espresso in questo libro è un punto di vista del tutto nuovo.

  5. Maria Donatella

    Sarà sicuramente bello come il sosia!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *