La bottiglia di Napoleone

di Marco Vozzolo

L’emozionante storia di due epoche lontane ma vicine, nel lento scorrere della vita provenzale.


(10 recensioni dei clienti)

CARTACEO: 13.90 €

E-BOOK: 0.00 €

16%

100%
0
200
Pubblicazione: comprende editing e correzione bozze, elaborazione copertina, impaginazione, attività di ufficio stampa e pubblicità sui social network, promozione del libro presso i librai tramite Emme Promozione e distribuzione del titolo tramite Messaggerie Libri
3.00%
200
300
BookRoad investe in distribuzione in punti vendita in stazioni e aeroporti
0%
300
800
BookRoad investe in distribuzione in supermercati e ipermercati sul territorio nazionale
0%
800
1400
BookRoad investe in esposizione privilegiata in catena libraria
Categoria:

Descrizione

Aprile 2020: Luc gestisce una modesta e malmessa azienda vinicola insieme a sua figlia Tami a Chateauneuf du Pape, un piccolo paese in Provenza circondato da meravigliosi vigneti e sterminati campi di lavanda. L’uomo non si è ancora del tutto ripreso dalla scomparsa della moglie e risanare l’attività sembra impossibile; a complicare maggiormente le cose c’è il difficile rapporto con la figlia adolescente, la quale essendo quasi del tutto sorda si sente isolata dal mondo e viene derisa dalle coetanee.
Luglio 1796: la vita di Lazare, giovane soldato dell’armata napoleonica, viene stravolta il giorno in cui da attendente del fornitore personale di vino del generale Bonaparte si ritrova a far parte del plotone. In battaglia perderà una gamba e una volta tornato a casa sua, proprio a Chateauneuf du Pape, metterà in pratica gli insegnamenti ricevuti nella cura della vite. Scriverà un diario in cui nasconderà le sofferenze causate dalle mutilazioni subite e incrocerà l’esistenza con Tami in un limbo temporale che li vedrà incredibilmente vicini.

Con la prenotazione di una copia cartacea di questo libro hai diritto anche a un libro omaggio. Puoi vedere le descrizioni dei libri a disposizione qui.


Marco Vozzolo


Marco Vozzolo è nato a Minturno (LT) nel 1972. Sposato, con due figli, vive a Pistoia. Grande amante della storia ed esperto di vini, ha coltivato le sue passioni cimentandosi come scrittore e sommelier. Con Leone Editore ha pubblicato il romanzo storico di grande successo La corona del re longobardo (2016) e Il valore delle piccole cose (2017).

RECENSIONI

10 recensioni per La bottiglia di Napoleone

  1. Maria Luisa Simeone

    Ho letto i due libri precedenti, mi piace molto il modo di scrivere di Marco Vozzolo, sono sicura che questa nuova storia mi rapirà e porterà a vivere una meravigliosa avventura….
    Non vedo l’ora di leggerlo!!

  2. Francy 81

    Cercavo un romanzo che racchiudesse vigneti e Provenza da anni!!! Non vedo l’ora che esca

  3. Susanna balli

    Ho letto i 2 libri precedenti di Marco…bellissimi…non vedo l’ora di leggerlo!

  4. Claudio

    Ho letto i precedenti libri di Vozzolo. Scrittore adrenalitico nel primo libro, sensibile e struggente nel secondo. Ho amato entrambi. Sono curioso di leggere questa sua nuova fatica.

  5. Roberto Magli (proprietario verificato)

    Ho letto i due precedenti libri che Marco ha scritto e aspetto con trepidazione questo nuova avventura in Provenza… So che non mi deluderà!

  6. Lorenzo

    Lo prenderò sicuramente

  7. Annalisa (proprietario verificato)

    Ho letto La corona del re longobardo e mi è piaciuto moltissimo. Devo leggere il valore delle piccole cose che è già in mio possesso.
    Ho prenotato l’ultimo lavoro, non vedo l’ora di leggerlo

  8. Amalia

    Sto leggendo la Corona del re longobardo e lo trovo molto emozionante. Sembra di essere proiettata nel tempo in cui si svolge il racconto. Mi piace molto il modo in cui scrive Marco Vozzolo. Leggerò anche questo 😊

  9. AntonioV. (proprietario verificato)

    Dello stesso autore ho già letto “La corona del Re Longobardo” e “Il valore delle piccole cose”. Storie totalmente diverse ma entrambi avvincenti.
    La mia preferenza va al primo titolo: La corona del Re Longobardo; la lettura di quel romanzo è capace di trascinarti dentro fino a farti vivere la storia da protagonista.
    Il riassunto non lascia dubbi, anche questo ultimo lavoro sarà un successo.

  10. Stefano (proprietario verificato)

    Oltre ai due già citati, Marco ha scritto anche “Necropoli” e “Guillame de Villaret”
    Non faccio classifiche, sono tutti molto molto belli. Grande Marco

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *