Il viaggio di Mallan

di Alessia Lo Re

Tutti siamo diversi, tutti siamo unici.


(7 recensioni dei clienti)

CARTACEO: 10.00 €

E-BOOK: 6.99 €

1%

100%
0
200
Pubblicazione: comprende editing e correzione bozze, elaborazione copertina, impaginazione, attività di ufficio stampa e comunicazione sui social network, promozione e distribuzione del libro sul territorio nazionale
0.50%
200
400
Pubblicità personalizzata su un quotidiano
Categoria:

Descrizione

Mallan è un piccolo ornitorinco che vive in Tasmania. Quando si osserva, non è per nulla soddisfatto di ciò che vede: ha la lunga coda piatta come un castoro, e il becco e le zampe palmate di una papera. Si sente strano, diverso da tutti gli altri animali. Ma quindi qual è il suo posto nel mondo?
Spinto da questo dubbio, Mallan parte per un viaggio, in cerca della sua identità. Sulla strada incontrerà tanti nuovi amici e vivrà molte avventure, che lo aiuteranno a capire come la sua diversità può diventare una risorsa per se stesso e per gli altri.

Illustrazioni di Gian Franco Santarelli

anteprima


Alessia Lo Re


Alessia Lo Re è laureata in Sociologia. Con profonda passione e smisurato entusiasmo esercita la professione di insegnante di scuola dell’infanzia. Da sempre interessata al tema della diversità, tiene particolarmente a mostrare ai «suoi bimbi» come ciò che appare diverso non deve fare paura, ma essere visto come fonte di arricchimento. Il viaggio di Mallan è il suo esordio per BookRoad.

RECENSIONI

7 recensioni per Il viaggio di Mallan

  1. Giuseppe Garra

    La diversità è una risorsa non un difetto, se tutti i bambini apprendessero questa lezione da adulti sarebbero molto migliori di noi. Ma noi, sappiamo insegnarglielo? Alessia sì. Brava, bravissima, andrebbe adottato in tutte le scuole!

  2. Giada Bonanni (proprietario verificato)

    Ho letto l’anteprima e personalmente se già mi aveva convinta l’idea di Alessia leggendo le prime pagine, scritte in maniera chiara, semplice, descrivendo in modo veritiero sentimenti e stati d’animo causati da un tema molto attuale e forse poco profondamente conosciuto, o non correttamente compreso e di conseguenza non rimandato nel giusto modo ai bambini…
    Sono mamma di due bambini, ed il mio primo figlio ha difficoltà emotive che di conseguenza portano a disfunzioni comportamentali. È, e siamo seguiti da due anni da ottime professioniste, un lavoro a tutto tondo non solo di mio figlio ma di tutta la famiglia, perché siamo una squadra ed una forza l’uno per l’altro.
    L’anno scorso, buona parte della sua prima elementare non è stata come speravamo, è stato un anno in salita pieno di difficoltà, incomprensioni e lacrime…non è stato compreso come speravo e come merita un bambino di 6 anni. Tante sono state le domande di mio figlio, tutte lecite ma dolorose da sentire per una madre…non entro nello specifico ma posso dire che sì, mi sono trovata io con mio marito e le dottoresse a spiegare che la diversità è unicità in ogni sua forma, colore, sfumatura ed espressione.
    Quest’anno è decisamente migliore, mio figlio non si è mai tirato indietro e continua a lavorare sulle sue emozioni e noi con lui…e sono estremamente orgogliosa del bambino meraviglioso e sensibile che è.
    È buono insegnare ai bambini il giusto senso della “diversità” e soprattutto i primi a dover comprendere il giusto significato sono gli adulti!
    Perciò sì, trovo sia un gran buon libro da leggere con i nostri figli, scritto da una mamma ed insegnante che sinceramente trovo una donna estremamente intelligente, sensibile e brillante.

  3. Katia Zanna

    Libro dal contenuto importante, trattato con estrema sensibilità, caratteristica principale di Alessia.
    Tutte le scuole dovrebbero adottarlo

  4. Federica Benelli (proprietario verificato)

    Letta l’anteprima, ho deciso subito di preordinare il libro, non vedo l’ora di riceverlo e leggerlo con mio figlio! Un tema importante, trattato in modo fresco e delicato, con illustrazioni originali. Credo corrisponda al gusto e alla sensibilità dei bambini, che sanno comprendere le diversità spesso meglio degli adulti e senza troppe spiegazioni.

  5. Laila Vizzaccaro (proprietario verificato)

    Una passione che diventa realtà. Questo ha fatto Alessia con il libro di Mallan e con molte altre storie che ha scritto. Una persona che lavora con i bambini, ha studiato per dare il meglio di sé nel lavoro sa spiegare con voce semplice e chiara, al mondo dei più piccoli, quel male che ci stà trasformando in persone prive di anima, la diversità. Mallan è tutto questo, ognuno di noi che si sente diverso in qualcosa, ma possiamo farla diventare una nostra forza e ai bambini va fatto vedere come si fa e Mallan ne è l’esempio.

  6. Sara

    Da mamma, maestra, psicoterapeuta non posso non straconsigliare la lettura di questo libro, che racchiude con passione creatività sensibilità amore, le mille sfumature di un tema tanto attuale con origini ancestrali. Ogni bimbo che inizia a scoprirsi ha bisogno di sentirsi in compagnia, di Mallan, per sostenersi in un momento di fragilità ed al contempo forza…per sentire che tutti ci sentiamo in difetto, ma possiamo scoprire il mondo e così ritornare a noi stessi più completi e sicuri, tutti diversi e tutti cosi simili, siamo un tesoro da scoprire….come “il viaggio di Mallan”. Un prezioso spunto di riflessione anche per giovani preadolescenti di oggi, che iniziano a disvelare le loro identità di cristallo.
    Grazie Alessia.

  7. Giada

    Condivido con piacere il mio entusiasmo per questo libro speciale. Le illustrazioni accattivanti, il linguaggio semplice e diretto, il messaggio pedagogico, sono solo alcuni degli ingredienti che fanno del viaggio di Mallan, una storia ludica e introspettiva che diverte e al contempo insegna ai più piccoli il dono della diversità. Un viaggio che consiglio vivamente alle famiglie.

    Super Consigliato! 😊

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.