Alla fine me ne vado

di Matteo Bocca

L’incredibile vita di Anacleto Prosit e dei suoi mille volti: orfano, ladro, soldato, cuoco, inafferrabile collezionista.


(4 recensioni dei clienti)

CARTACEO: 17.90 €

0%

106 giorni mancanti

16.50%
0
200
Pubblicazione: comprende editing e correzione bozze, elaborazione copertina, impaginazione, attività di ufficio stampa e comunicazione sui social network, promozione e distribuzione del libro sul territorio nazionale.
0%
200
400
Ufficio stampa dedicato all'autore e al romanzo.
0%
400
600
BookRoad investe in esposizione privilegiata in catena libraria.
Categoria:

Descrizione

Tratto da una storia vera, il racconto narra la vita di Anacleto Prosit. Nato a Napoli e abbandonato dalla madre appena sbarcata in America, il bambino cresce in una casa chiusa gestita dalla mafia newyorkese degli anni trenta insieme a zio Nino, sindacalista della mafia, e alla matrona Mamaìda. Combatte la noia tra i libri della sua stanza e l’istinto morboso di impossessarsi degli oggetti più disparati, maturando progressivamente la sua condizione di orfano clandestino. Diventato un ragazzo scopre la vera identità di zio Salvatore, ripudia la famiglia e inizia una vita avventurosa fatta di espedienti per sopravvivere. Le sue vicende e il suo desiderio di scappare lo porteranno ad arruolarsi nella Seconda guerra mondiale per combattere contro l’esercito giapponese. Inizia per lui una seconda vita.

anteprima


Matteo Bocca


Matteo Bocca, nato a Mantova nel 1970, ha fatto molti lavori: il direttore d’azienda, l’istruttore di arrampicata sportiva, l’operaio precario, l’insegnante a progetti quasi gratis. Ha viaggiato molto, ha scalato rocce e montagne in tre continenti, ha visto l’alba a seimila metri, è sceso nel canyon più profondo del mondo e ha disceso in Downhill la Caretera de la muerte in Bolivia. Alla fine me ne vado è il suo esordio per BookRoad.

RECENSIONI

4 recensioni per Alla fine me ne vado

  1. Silvia Polato

    Molto interessante

  2. Giuly

    Una perla.

  3. Roberto Agostini

    Super 👍

  4. Fabiola

    Le storie vere mi incuriosiscono sempre tanto 😍

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.